ARERA 2019 | Come gestire meglio i dati nei centri raccolta rifiuti

Ecco la tecnologia più efficace per il calcolo dei costi gestione rifiuti

Come abbiamo visto nel precedente post inerente alle Nuove disposizione ARERA per  2019/2021′, entro il 2019 sarà necessario comunicare tutti i dati relativi alla contabilità analitica inerenti ai costi della gestione rifiuti per singole aree.

Un compito non facile per moltissime aziende che si vedono costrette a gestire una mole imponente di dati, ma come farlo in modo sicuro, veloce e senza errori?

 

La complessa gestione dati costi raccolta rifiuti

Il problema della gestione dati rifiuti è soggetto a innumerevoli variabili:

  • costi del personale raccolta rifiuti
  • costi dei servizi di raccolta e smaltimento rifiuti
  • calcolo delle tempistiche nell’intero processo di gestione del rifiuto

E la lista potrebbe andare avanti ancora per molto.

La difficoltà per le imprese che operano nella gestione rifiuti è quindi avere una precisione assoluta nel calcolo dei costi gestione rifiuti per singola utenza, evitando errori nella comunicazione dei dati ad ARERA 2019.

L’unica possibilità per le imprese che si occupano della gestione rifiuti è affidarsi ad una tecnologia in grado di fornire quel tipo di supporto tecnologico che possa garantire prestazioni di calcolo assolutamente precise, senza margine di errore.

 

Come gestire facilmente i Dati ARERA 2019

Per riuscire a fornire tutta la documentazione necessaria richiesta da ARERA 2019 con facilità e rapidità, in tempo reale, è possibile farlo utilizzando il gestionale rifiuti Ekovision.

Un ERP gestione rifiuti in grado di fornire in qualunque momento un bilancio analitico sulla redditività dei servizi di raccolta e smaltimento rifiuti in relazione a tutte le spese ed gli innumerevoli costi di gestione.

Il software infatti permette di avere a disposizione:

  • contabilità analitica (centri di costo, voci di spesa, commesse, analisi risorse tecniche, analisi dati committente)
  • analisi dinamiche (confronti costo-mezzo x tonnellate rifiuti lavorati, costo impianto x tonnellate rifiuti, etc)
  • reportistica personalizzata integrata ERP rifiuti

Per evitare le sanzioni ARERA è quindi opportuno aggiornarsi quanto prima affidandosi ad una consulenza ERP gestione rifiuti che garantisca prestazioni all’avanguardia e che sia in grado di adattarsi ad ogni esigenza aziendale.